domenica 19 maggio 2013

Proprietario TT1 cercasi

La moto nelle foto qui sopra, una Ducati TT1 originale, è stata vista e fotografata da Marc a Imola in occasione dell'edizione 2013 della 200 Miglia.
Già guargandola in foto avevo l'impressione che si trattasse di una rara TT1 originale dell'epoca, e la livrea particolare e le pinze anteriori a sgancio rapido facevano pensare ad un passato sportivo in qualche squadra di endurance.
Marc ha confermato questa supposizione raccontandomi che la moto venne preparata dalla St Jean Moto in Francia, e partecipò alla 24 ore di Le Mans nell'84 (n°26) e '85 (n°6) e al Bol D'Or dell' 84 (n°15) dove finì al 6° posto (vedi classifica).
Questa moto aveva ed ha una sorella gemella, attualmente in fase di restauro presso la Motorsport62 nel nord della Francia, ed il proprietario Bruno Christien avrebbe piacere di ricongiungere le due moto ed i rispettivi piloti dell'epoca, ma è impossibilitato a contattare il proprietario della suddetta moto in quanto non si sa chi sia...
Quindi se il proprietario della moto o una persona che lo conosce legge questo post, farebbe cosa molto gradita contattando Marc Poels (marc.poels@gmail.com) o il sottoscritto (superpantah@gmail.com).
Grazie.



sabato 18 maggio 2013

Cagiva Racing

Ispirata all' Alazzurra del team Leoni con cui corse Jimmy Adamo, questa moto preparata e pilotata da Sergio Cagossi, corre nei meeting per moto d'epoca organizati in Italia dalla Fmi. La trovo bellissima e "ispiratrice", un bel modo per andare a divertirsi fra amici senza per forza spendere un capitale.

Trovo spesso gente che mi chiede il motivo del marchio Cagiva sul serbatoio della mia 900, ci sono tante possibili spiegazioni più o meno plausibili, ma in sostanza a me quel marchio piace da matti!

Britten

Una bellissima immagine di una Britten rara da vedere, una via di mezzo fra la Aero 1000 con motore Denco, e la successiva e definitiva V1000. Qui il motore era già un Britten autocostruito, ma con alcune differenze rispetto alla versione successiva, e la ciclistica era ancora relativamente più tradizionale.