sabato 26 gennaio 2013

l' australiana


15 commenti:

  1. Désolé que mon italien ne soit pas au niveau, mais peut-être que le français soit plus facile à comprendre que mon anglais-australien.

    Je me souviens de l'histoire de ces motos : le règlement australien interdisait des phares asymétriques, donc au cas de deux phares, il fallait deux codes et deux croisières. En fait c'était pensait pour les voitures mais à l'époque les bureaucrates étaient inflexible. Alors la 916 ne permettait pas l'installation de deux lampes H4, il fallait trouver une autre solution, et la voilà.
    La tête de fourche d'origine étant quand même livrée avec la moto, pour "usage piste", la plupart de propriétaires ont rapidement remis la moto dans sa forme originale, et la version spéciale mise au fond du garage. J'en ai vu une sur ebay il y a 6-7 ans, mais j'étais trop lent, il aurait bien servie pour un projet.
    A l'époque la version mono-phare était réputée très moche, mais avec un peu de recule je la trouve pas mal faite. Il se peut qu'elle devienne prisée dans le futur...
    Graham

    RispondiElimina
  2. Thank you Graham,
    is very difficult to find information and photos on this bike.
    I heard about it years ago.
    Regards

    RispondiElimina
  3. Non avevo la minima conoscenza di questa versione australiana del 916... e alla fine anche io non la trovo per nulla brutta. Magari meno particolare del cupolino che tutti conosciamo, ma non è per niente male.

    Mi immagino anzi una versione "classica" del 916, con questo cupolino, un forcellone che non sia storpio e le marmitte nel posto giusto, ovvero una per lato come era stato tra l'altro pensato per uso racing. Secondo me sarebbe stata proprio una gran bella moto...

    RispondiElimina
  4. invece io dico:
    BRUCCIATELE TUTTE!!!!!

    pure 'ste foto!!!

    la 916 originale e' considerata pure adesso, 20anni dopo, una bellissima moto!
    invece questa versione australiana...
    aih aih..che dolor nel cuor!!!

    :))

    RispondiElimina
  5. SACRILEGIO,
    PROFANAZIONE,
    ....ORRORE!!!
    no, ma dico io,.. ma come si fa?
    come si fa a compiere una scellerata scempiaggine del genere???

    la 916 NON si modifica.
    compra una jap che così sei a cavallo
    (d'un asino)

    RispondiElimina
  6. I REST MY CASE!!!

    (grazie mr brusko)

    RispondiElimina
  7. Un peu de variété au monde, ça fait du bien. Il y a plein de 916 classiques, ils ne risquent pas de disparaître de vue.

    RispondiElimina
  8. Brusko,
    questa modifica non la fece l'importatore, ma la fecero direttamente in una fabbrica a Bologna...

    Se io qualche anno fa mi fossi comprato una di queste moto, probabilmente insieme al forcellone sarebbero finiti nel cassonetto anche i due faretti, anche senza l'ispirazione dell'ente australiano per le omologazioni. Oggi me ne sarei pentito!? Boh non lo saprò mai.

    E' comunque bello constatare che per essere due faretti (di merda) dall'aspetto più ruffiano che bello, nel corso degli anni hanno fatto affezionare parecchia gente.

    RispondiElimina
  9. e cmq..
    come dicevano pure i nostri cari vecchi latini:
    de gustibus non est disputandum!!!!

    ;)

    amen!

    RispondiElimina
  10. non male dai....cambia poco..è solo un fanale

    RispondiElimina
  11. no, non sono d'accordo . quel faro è un pugno nello stomaco , sul 916 quel musetto schiacciato con i due faretti era ed è troppo bello e per nulla banale

    RispondiElimina
  12. scusate se mi intrometto nella chiaccherata, ma è una moto costruita dopo il 1984, e quindi è un cesso!!!

    RispondiElimina
  13. Scusa l'ignoranza, ma che è successo nel 1984?

    RispondiElimina
  14. non è l'84 in particolare. L'84 indica tutti gli anni '80 e in particolare la prima metà. gli annio '80 dividono nettamente la storia, basti pensare allo scioglimento dei Led Zeppelin o a back in black e i tre album dopo degli AC/DC nella musica, oppure alla lamgorghini lp500 nei motori o alla grande tragedia della fine produzione del Pantah AAAAAHHHHRG. in conclusione mi sembra assurdo nel 2013 parlare d'estetica di una moto che è ciofeca a prescindere

    RispondiElimina
  15. A me non sembra così ciofeca povera lei, però ho capito (almeno credo) la questione.
    Grazie ciao

    RispondiElimina