giovedì 22 marzo 2012

Vyrus M2 news


5 commenti:

  1. E' sempre interessante lo sviluppo dell'avantreno tipo "Tesi". Molto più che non alla stessa Bimota, Ascanio Rodorigo e i ragazzi della Vyrus stanno portando avanti un sistema che meriterebbe maggior attenzione e investimenti. Ma correrà in Moto 2 ? Sarebbe bello vederla con in sella un buon pilota.

    RispondiElimina
  2. Non so esattamente che programmi abbiano, risulta evidente che la moto è cambiata moltissimo dalle prime apparizioni ad oggi, evidentemente sono alla ricerca di prestazioni in linea con la categoria per debuttare in gara.

    RispondiElimina
  3. Speriamo che debuttino in Moto2 con buone possibilità di raggiungere il podio, perché in mezzo a tante moto tutto sommato convenzionali sarebbe una moto italiana (almeno nella ciclistica) e originale, fuori dal coro insomma. Dopotutto non è possibile che dopo tanta tradizione nostrana si vedano solo Kalex, Suter eccetera..

    RispondiElimina
  4. Anche a me piacerebbe vederla in pista nel mondiale.

    RispondiElimina
  5. si sarebbe fantastico vederla sverniciare tutti!! ma credo che la vendano ai team! speriamo ci siano acquirenti! Italiani!!!

    RispondiElimina