venerdì 21 ottobre 2011

P Al Mg Si 0.5 UNI 9006/01

 
 
 

6 commenti:

  1. Mi piacciono di più i telai a traliccio in acciaio al CrMo,anche quelli a sezione ovale in lega leggera, ma devo dire dieci e lode per l'ingegno e la realizzazione di questo doppio trave. Di questi tempi, visti i guai del Vale nazionale, torna senz'altro di attualità!

    RispondiElimina
  2. Anche se sono passati molti anni da quando vidi questo articolo (su inmoto o mototecnica non ricordo...) e' ancora una gran bella realizzazione..tanto di cappello..

    comunque un telaio cosi'a mio parere rende meglio su un motore jap..

    ah..saluti a tutti..:)

    desmopietro.

    RispondiElimina
  3. bellissima. invece secondo me non ci sono motivi reali perche' il motore ducati non possa rendere sul telaio in questione. cmque bellissima, in ogni cm.

    RispondiElimina
  4. scusate,mi sono espresso male..per "resa" intendevo alla vista,puramente estetica..
    (dal lato tecnico non ne discuto,puo' anche essere validissimo)

    desmopietro

    RispondiElimina
  5. Ma il telaio che origine ha? Prima del trapianto di motore che moto era?

    RispondiElimina
  6. Non ho molte informazioni ma sono certo che si tratta di un telaio artigianale fatto apposta per il motore Pantah.

    RispondiElimina