martedì 17 maggio 2011

Marriòrdo

Fellini era di Rimini e romagnolamente diceva Amarcord. Io non sono Fellini e chiaramente nemmeno mi ci avvicino, ma ho ritrovato delle vecchie foto della compianta SS3 e m'è venuto da dire "M'arriòrdo!", che poi per i non valdarnesi sarebbe come dire "Mi ricordo".

Sì, perché sono un po'le foto degli albori, dei primi viaggi che ho fatto e che mi ricordo con tanto piacere. Come alla fine mi ricordo con piacere la SS3 (SS3 perché è stata la terza di tre SS uguali, di cui le prime due prematuramente distrutte in due incidenti), nonostante tutti gli ammattimenti causati da quella irrisolvibile vibrazione in frenata che tante notti di sonno ha tolto a me e soprattutto a Sauro.
Però la SS3 mi ha portato in tanti posti, nei 60000 chilometri che ha passato sotto al mio culo secco. E mi piace pubblicare queste foto che testimoniano anche i vari cambiamenti che ha subito la moto negli anni, e io con lei. Perché se nel 2003 insieme a Cigolla partii per l'Elba con la tenda e i bagagli nei sacchi della spazzatura fissati sulla sella con il ragno (prima foto), già nel 2004 la seconda foto fa vedere come mi ero organizzato con il comodissimo borsone da sella Biker Factory per il giro al Nurburgring che mestamente mi portò invece prima ad Avignone e poi in Costa Azzurra. E fu un viaggio imprevedibile ma spettacolare: il primo in solitaria, se mi ricordo bene. Le ultime due foto poi sono dello Stelvio 2004, e vado ancora orgogliante del casco con finitura simil-cementite che tanto divertì Alfredo e tutti i compagni di viaggio di quella volta.

In definitiva... la SS fu una moto che in effetti qualche problema lo dette, ma chi dice che i ricordi sono positivi o negativi in senso assoluto e obiettivo? Io mi ricordo le varie moto che ho avuto anche e soprattutto in relazione alle esperienze vissute con ognuna, e la SS3 è stata la mia prima moto "da turismo". Deve essere per questo che me la ricordo veramente con tanto piacere, nonostante tutto.





E poi... non lo direi volentieri a Sauro... ma in fondo anche Bruttistrada me lo ricordo volentieri. :-)

Nessun commento:

Posta un commento