giovedì 22 luglio 2010

Gatto Manx

13 commenti:

  1. Bella la moto e tenero il gattino meno male che non è uno di quelli dell'isola di Mann senza coda!!!! io invece adesso ho cinque pestiferi cagnolini!!!

    RispondiElimina
  2. Ma... che c'entra il Manx? A vedere dalle scritte sulla carena trattasi di NSU Sportmax... oppure l'allusione era al Manx TT?

    RispondiElimina
  3. C'entra perche quello in foto sembra proprio un Gatto Manx, ha un po di coda ma solo un mozzicone.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Isola_di_Man

    RispondiElimina
  4. Direi di sì, la coda è un po lunga, ma per me è proprio un gatto manx (da non confondere con la NSU che è sport-max-, non sport-manx-).
    Nel post originale dice sia stata scattata in occasione del TT '53 a Rose Villa, alloggio dei piloti commonwealth, che proprio come Villa Marina a Douglas, capoluogo dell'isola, sarà stata infestata di gatti con la coda tronca!

    RispondiElimina
  5. No no... io non confondevo Max con Manx... solo che proprio al gatto manx dell'isola di Man non ci ero arrivato nemmeno vicino! Sarà che mi intendo di gatti ancora meno di quanto mi intendo di motociclette! :-)

    RispondiElimina
  6. Vi interessa un po' di storia di quella moto li? Che è chiaramente e indiscutibilmente una SportMax NSU.
    Prima motocicletta strettamente derivata di serie,a vincere un modndiale di velocità con un pilota privato H.P.Muller(all'epoca Cinquantenne)anno 1955.
    Attenzione a non confonderla con la RennMax gioiello di tecnologia bicilindrica con la quale NSU stravinse anche al TT e si ritirò poi per manifesta superiorità,ma questa è un'altra storia.
    Indivinello:sapete dirmi a cosa il sig.Honda si ispirò per il suo primo bicilindrico Cube?
    Noi i gatti li mangiamo.

    RispondiElimina
  7. Ciao Anonimo,
    un po' di storia sulla famosa Sportmax mi interessa sicuramente visto che non ne so molto, quindi se vuoi raccontarci qualcosa ben venga.
    Riguardo l'indovinello non ti so rispondere perche non conosco la Honda di cui parli, però visto che la Honda si è ispirata in momenti diversi un po' a tutte le case europee non mi stupirebbe se per questa Cube avesse copiato proprio una NSU.

    RispondiElimina
  8. Il sucesso modiale della piccola Cub getto la basi economiche che necessitavano a Soichiro Honda per esprimere le sue condizioni Tecniche.
    Ispirato dai propulsori Rennmax dominatori della scena modndiale a metà degli anni "50",fu proprio con i motori bicilindrici bialbero di 125 cc copiati da quelli della casa Tedesca che Honda fece fare la prima apparizione alle sue macchine da corsa (le RC 12)in Europa.Tratto da Moto Storiche e D'epoca n°70 del Febbraio 2002.Vi consiglio se ne avrete la possibilità di dare un'occhiata.
    Una curiosità:il motore della Cub fu a sua volta ispirazione dei Tecnici Laverda (fonte certa)per il 750 Sf.
    Il prossimo giro sarà per la SportMax

    RispondiElimina
  9. Ho capito a quale motore ti riferisci, in effetti la somiglianza anche visiva con il Laverda 750 è imbarazzante.

    RispondiElimina
  10. Quando nel 1954 la NSU decise di ritirarsi dalle corse "per manifesta superiorità"per non lasciare a piedi i propri piloti decise di ricavare da delle Max di serie dei modelli sportivi la (Gelandemax per il fuoristrada)e la SportMax quest'ultima prodotta in 36 esemplari corredati di motore di scorta (quindi 72 motori in tutto)queste moto erano riservate a piloti selezionati sopratutto ex squadra corse NSU.
    Fu proprio uno di essi Hermann Paul Muller a vincere il titolo mondiale in 250 nel 1955 all'eta di 46 anni battendo nientemeno che le MV Augusta ufficiali
    Il motore Monoalbero in testa comandato da due lunghe bielle mm 278 oscillanti con occhi muniti di bussole in bronzo vincolate da elementi di trascinamento con perni di 90° ed una terza fissa distanziatrice
    l'alessaggio era di 69 mm e la corsa di 66 mm quasi superquadro
    La frizione a secco con 7 molle (senza Karter fa Cin cin come i Duca seri)
    La lubrificazine e carter secco(serbatoio olio separato)con pompa di mandata e di recupero.
    Il motore sviluppava circa 30cv a 9000 giri.
    Hanno corsoe vinto con la Sportmax oltre agli ex ufficiali NSU John Surtees e Sammy Miller Mike Hailwood.
    Tantissimo ci sarebbe da raccontare su questa gloriosa moto purtroppo causa frenesia son dovuto essere sintetico.
    Vi ringrazio per averla citata sul vostro magnifico blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. salve sarei interessato ad avere notizie su gelandemax regolarità.sarei interessato soprattutto a verificare numeri telaio e motore.tutto il materiale è interessante.Grazie
      gianmario

      Elimina
  11. e-mail godimario@teletu.it

    RispondiElimina
  12. Hello friend: I've been visiting your web and I found "great", with good newspaper articles.

    I would like to share with you and your readers more information about the Manx cat breed.

    I hope you like my blog "Dogs and Cats" and leave me a comment if you fancy.

    Greetings from Spain

    RispondiElimina