lunedì 8 febbraio 2010

TI Racing

Purtroppo non trovo più il sito dove ho preso queste foto, o meglio, lo troverei se solo esistesse ancora all'indirizzo che conosco, ho pensato che l' avessero cambiato quindi ho cercato in mille modi ma niente, mi sa che purtroppo hanno chiuso l'attività.
Sono un team di ragazzi che si sono messi in testa di farsi una moto da corsa, in particolare una supermono, e per farlo non hanno scelto la strada più facile, anzi, secondo me hanno scelto di infilarsi in una bella nassa, ma proprio per questo hanno tutta la mia stima e ammirazione, sia per la tenacia che per le capacità.
Partendo dal motore, hanno preso un basamento Rotax e ci hanno montato un gruppo termico preso da una Ducati 999, a dirsi sembra facile ma in realtà non voglio immaginare la quantità di ore che ci hanno speso.


Il motore poi non si sono accontentati di montarlo in un telaio trovato fatto o quasi, si sono progettati tutta la moto in 3D ( in particolare Pro-Engineer della PTC ) facendo un telaio ridotto all'osso e dotato di una sospensione anteriore tipo Hossack, il tutto lasciando perdere materiali pregiati e sciccherie varie e puntando tutto alla concretezza.

Non so con che risultati agonistici si sia sviluppata l'avventura, so solo che hanno corso, quindi la moto funzionava, e secondo me era anche molto bella.

Ovviamente tutto ciò ha comportato un lavoro svolto per gradi, infatti la prima moto aveva un motore Rotax standard raffreddato ad aria ed una forcella fatta in lamiera invece che in tubi, mentre quella delle foto in basso mi risulta essere l'ultima evoluzione di questo bel progetto.

5 commenti:

  1. Pazzi furiosi! :-)

    Soprattutto perché... dove credono di andare con una moto senza forcella???? :-))

    RispondiElimina
  2. miiinchiaaaa questi si che hanno i cabasisi!!! Facciamola vedere in ducati e vediamo se i progettisti (o presunti tali) riescono a pensare anche ad un decimo di quello che hanno fatto questi ragazzi!!!!

    RispondiElimina
  3. Che spettacolo.....che passione...che testa!! E che invidia..... :-)

    RispondiElimina
  4. www.cosentinoengineering.com/index_files/page0015.htm

    RispondiElimina