lunedì 11 gennaio 2010

No Desmo

Tempo fa, parlando della nuova Multistrada, era venuto fuori il fatto che avrebbero potuto risparmiare e far risparmiare agli utilizzatori un bel po' di soldi, facendo un motore con richiamio delle valvole a molle. Marc portò i giusti riferimenti storici di come il desmo sia arrivato alla produzione relativamente tardi, io mi ricordavo di alcuni motori 748 trasformati in "non desmo" per rispettare il famoso regolamento "2 su 3" della Supertwin.
Qualche post dopo ecco che loreduc996 ci contatta nel post dedicato ad una testa non desmo per Ducati, e ci racconta come una di quelle 748 da corsa sia in mano sua e di come con tanta passione e competenza l'ha restaurata e anche trasformata ulteriormente.
Mi sembra un gran bel lavoro ed una storia interessante, quindi eccomi che dedico un post a questo.

"....il tipo che sta rimettendo in sesto un 748 Aspimolla.... sono io!
L'ho presa l'anno scorso ed era in pessime condizioni, mancante di molte parti ed assemblata giusto per venderla... credo sia chiaro il concetto... per me l'importante è che le teste aspimolla fossero complete e in più il basamento riportava la scritta Rt racing con il numero progressivo di motore da loro modificati. Per il resto la ciclistica era di un 748 piuttosto standard per cui non era assolutamente un problema riportarla in vita.

Il motore l'ho completamente riassemblato utilizzando componenti di derivazione 748RS,di ciò che avevo acquistato sono rimaste le teste aspimolla dotate di camme stradali e il basamento. Purtroppo sarebbe un motore capace di girare a 12500giri/min come i veri Rs ma purtroppo è limitato nelle prestazioni dalle camme stradali scelta obbligatoria in quanto il carico delle molle non permette accellerazioni della camma più cattive e non si possono nemmeno incrementare le dimensioni delle molle in quanto lo spazio all'interno della testa è veramente al limite.
E' stato sviluppato un nuovo apparato di iniezione utilizzando come base di partenza i corpi farfallati di un 748R con iniettori a doccia. L'impianto di scarico è un Termignoni racing da 50mm.
E' stato inoltre modificato il basamento per adottare il pescante basso dei 996Rs. Un lavorone di fresa ma ne è valsa la pena.

Devo dire che ho passato una giornata in compagnia dei titolari della Rt racing e ho trovato delle persone veramente competenti e che mi hanno girato tutte le informazioni necessarie sull'aspimolla fornendomi anche il necessario per trasformare altre due teste ex 748R in mio possesso per farne un motore di scorta.
La moto infatti può ancora gareggiare per regolamento nella Supertwins e il prossimo anno parteciperà come wild card in qualche occasione.

La ciclistica è stata tutta ricondizionata e ho scelto come sospensioni le double system sia per la forcella,che per il mono che per l'ammortizzatore di sterzo.
L'elettronica è del 748Rs, i cerchi sono marvic penta uno in magnesio.
Il serbatoio è un Ms production in carbonio con doppio tappo,era stato fatto per le gare endurance, una vera rarità.
L'impianto frenante è brembo con pinze ricavate dal pieno di derivazione gp con pistoni in titanio da 32-36, una vera chicca con pompe chiaramente radiali."









15 commenti:

  1. Grazie grazie ;-)

    Mi piacerebbe conoscere altri con 748 aspimolla, ce ne dovrebbero essere una decina in giro...

    Intanto sto iniziando a piccoli passi un nuovo progetto...grazie anche ai consigli di Tiz851 e di Sauro & Claudio... un bel pantah endurance...

    RispondiElimina
  2. per il pantah endurance allora un bel hip hip hurrà!!!
    Se continua così mi toccherà prepararne anche uno a me!!!
    Intanto, per tenermi in allenamento, ho preso cilindri pistoni e teste (vuote... purtroppo) di un ST2 da trapiantare sul paso....altro lavoretto da fare ;-)

    RispondiElimina
  3. Io la testa vuota ce l'ho attaccata al collo... peccato. :-)

    Da ragazzino almeno a pulire un carburatore ci arrivavo: oggi ho definitivamente rinunciato per manifesta incapacità di tenere in mano un cacciavite. :-P

    RispondiElimina
  4. loreduc, credo che un Pantah dopo aver fatto questa sopra, sarà un gioco da ragazzi :-))

    RispondiElimina
  5. vabbeh..visto che tutti fanno outing....io sto giocando con ohlins,marchesini e magnesio...

    anzi..se a qualcuno serve un'anteriore in magnesio....
    here i am...ho la casa invasa dai cerchi!

    buon lavoro a tutti!

    RispondiElimina
  6. Anche a me oggi è arrivato un cerchio.... non in magnesio.... un 2,50 x 18" per il pantah... ora abituato alle gommone che si montano sulle sportive dell'ultimo decennio fa tenerezza avere in mano un cerchio così piccino ma soprattutto mi chiedo come cavolo piegherà una moto simile! Vedendo però le pieghe in pista dei vari pantah direi che c'è il modo... saranno le supercostosissime avon A22-A23 che costano più di due gomme per la motogp... :-O

    RispondiElimina
  7. ola a tutti,
    mi sembra giusto fare un po di chiarezza su cio che è il pantah e le gommine strette. le costosissimo gomme avon aiutano di sicuro, ma la verita sta nel fatto che, conla straordinaria ciclistica Pantah unita alla scelleratezza di acuni piloti, puoi staccare 50 metri DOPO la curva

    RispondiElimina
  8. ... in modo da tornare a casa senza aver fatto buoni tempi ma con una cestina piena di alcune varietà di funghi e radicchio

    RispondiElimina
  9. Allora io ne ho visto uno ancor più bravo che ha staccato 60 metri dopo la curva e pur di non barare è tornato indietro per farla (e aveva anche il cestino con i frutti di stagione).... ahahahhahahahahha

    A parte gli scherzi il cerchio che mi è arrivato è un po' cozzato, chi conosce una buona ditta che effettua la raddrizzatura e verniciatura senza che alla fine il cerchio venga a costare di più di un cerchio ricavato dal pieno in una specialissima lega che solo la nasa produce negli scantinati?

    RispondiElimina
  10. Io avrei un buon martello.

    Gratis... :-)

    RispondiElimina
  11. Lore il mio gommaio "di fiducia" manda le ruote vicino a Roma, ma l'ultima volta che gli ho chiesto un preventivo con la stessa cifra ci compravo un telaio in carbonio della moto di stoner (che costa meno di 300euro vero?), quindi non so se conviene.

    RispondiElimina
  12. io l'anno scorso ho fatto raddrizzare un cerchio SS e mi hanno chiesto, senza riverniciarlo, 70 euro. Se occorre vi metto in contatto(devo ritrovare il tel) e poi posso fare da tramite (è di Roma)

    RispondiElimina
  13. scardino a milano oppure per la roba più seria ed esoterica albanese di torino.

    meglio sentire un preventivo prima ;)

    http://www.misterimprese.it/piemonte/torino/caluso/pneumatici-vendita-e-riparazione-gomme-e-pneumatici/6464.html

    ciao!

    RispondiElimina