giovedì 10 dicembre 2009

Moto Morini TT3 seconda parte



Chi ha un po' in pratica i bicilindrici di Franco Lambertini, avrà visto almeno una volta la piccola cinghia dentata che prendendo il moto dall'albero motore comanda l'albero a cammes posto in mezzo alla V dei cilindri. Ebbene questa cinghietta ovviamente ogni tanto va sostituita ed è diventata un po' difficile da trovare. Mario Perfetti ed il suo team di collaboratori stanno studiando un sistema a cascata d'ingranaggi per eliminarla!!! Anzi, a dire il vero l'hanno già fatto. Come si vede dalle foto il sistema in questione esiste già e per ora è stato testato solo a motore trascinato. Adesso rimane da fare il carter esterno che ovviamente cambia, e provare il motore completo.
In bocca al lupo!




Altri esempi di pregevoli parti speciali fatte appositamente per le Morini in questione.


6 commenti:

  1. su strada funziona ;)

    RispondiElimina
  2. Tiziano, mi stai dicendo che il motore è sceso dal tornio ed è stato provato su strada? Che spettacolo!!!
    Siete dei grandi.

    Marc, hai ragione, ma sono in diminuzione :-)

    RispondiElimina
  3. Ne posso avere un paio, per favore? :-)

    RispondiElimina
  4. mmmhhhh...non saprei :)

    RispondiElimina