lunedì 31 agosto 2009

Slaughterhouse Five


12 commenti:

  1. ma che bel FERRO, e che bel ragazzone.
    che cosa sono?????

    RispondiElimina
  2. Bella ééééééééé!!!
    L'ho vista per strada e sembrava un miraggio, fra tanti TMaxi, scuteroni d'ogni tipo e cilindrata, motosuv con la trazione anteriore il cavalletto cingolato e 35 fanali supplementari (tutti rigorosamente accesi).

    RispondiElimina
  3. Io glieli fulminerei tutti.

    A martellate. E senza prendere la mira con troppa precisione.

    RispondiElimina
  4. Ciao a tutti,
    ogni tanto passo su questo blog e leggo sempre notizie interessanti e vedo foto di moto perse nel tempo.....

    E un po' invidio....perche' vorrei che anche il "mio" desmoblog fosse cosi' attivo e vario...

    Vabbe', volevo solo fare un saluto a Sauro ed a tutti Voi.

    Marco Villa.

    RispondiElimina
  5. Beh, la soluzione è passare più spesso da qui e rassegnarsi al fatto che a Ducati parlare di moto con i propri estimatori non interessa più. Interessava fin quando si sentivano solo dire che sono bravi, non interessa più da quando arrivano anche critiche. Le critiche sono la causa di questo inaridimento del desmoblog? Pazienza: sarebbe un ottimo prezzo da pagare, se poi su quelle critiche riflettessero in modo costruttivo. Ma non credo avvenga questo...

    In ogni modo, qui sei sempre il benvenuto, come chiunque voglia passare e dire la sua. Al massimo se non ci piace lo censuriamo! :-)))))))

    RispondiElimina
  6. Ciao Marco,
    il Desmoblog deve piacerti così comé, non c'é nulla da fare, anzi potresti fare un'atto di protesta dando le dimissioni... ma forse poi quel tizio che si chiama Marco S ringrazierebbe anche te di esserti tolto dalle palle, allora meglio di no.
    Non ti rimane che passare piu spesso a trovarci che sei sempre il benvenuto.
    Ciao :-)))

    RispondiElimina
  7. Marc l'anziano Belga3 settembre 2009 15:01

    Dai Marco, il Desmoblog anche è vario: si tratta di moltissimi argomenti... a condizione che non siano relativi alla produzione o agli progetti della Mamma :-) E anche peccato di non potere metterci foto. Ma forse con la ripresa di settembre, va a cambiare?
    Cordiali saluti dal Belgio

    RispondiElimina
  8. Eh, caro Marc....non so proprio cosa aspettarmi dal Blog.
    Certamente dipendesse da me lo gestirei in maniera diversa e come sapete l'ho gia' anche fatto presente, in modo pubblico che privato.

    Foto, filmati, discussioni, collegamenti a link e blog di moto, motoclub, fornitori, anche Facebook....ma si!!!!!

    Sauro....non do le dimissioni perche' (a parte che non ho niente da "dimettere") sono uno che non molla, e se mai decidessero di "fare di piu", sono e sarei pronto a fare il massimo.

    Ma come dicevo sopra....non dipende proprio da me!

    Lamps!

    RispondiElimina
  9. Marco,
    ovviamente scherzavo, tieni duro, non fare come qualcun'altro di nostra conoscenza :-)).

    Cambio discorso, hai visto la motina da corsa che ci siamo fatti in garage io e Claudio?

    RispondiElimina
  10. Se qualcuno fosse interessato c'é stato un bel proseguo di discussione qui:

    http://superpantah.blogspot.com/2008/11/hd-xr-1200-e-ducati-m1100-guardando.html

    RispondiElimina
  11. Marc l'anziano Belga3 settembre 2009 16:36

    Bello discorso davvero, ma siete sicuri che la spiegazione (o una parte di questa) non si trova nel tipo di gomme montate sulle due moto ? E l'unico aspetto di cuale non si fu trattato, e quando si leggono provi di gomme diverse sulla stessa moto, a volta la differenza di distancia al frenaggio è significante...

    RispondiElimina
  12. Marc,
    é vero, le gomme sono fondamentali per una prova del genere, ma si é semplicemente dato per scontato (forse sbagliando) che le gomme montate sulla Monster siano di tipo sportivo ed efficaci piu o meno quanto quelle della HD, non so esattamente il tipo che avevano le moto in prova.

    RispondiElimina