lunedì 24 agosto 2009

SECONDO CONGRESSO INTERNAZIONALE C.E.S.F.T.





Come altrove qualcuno ha forse avuto occasione di leggere, la scorsa settimana abbiamo ricevuto graditissima visita dell'amico Marc dal Belgio, e ci ha fatto enorme piacere fargli da ciceroni per un giorno e mezzo in giro per le nostre strade. L'incontro, a dire il vero fortuito e fortunato dato che avevo clamorosamente confuso il Passo dell'Oppio con quello delle Radici dove in realtà avrei voluto fissare, è avvenuto in cima al Passo dell'Abetone, dove la ST4S gialla di Marc è stata inequivocabilmente riconosciuta al suo passaggio.

Abbiamo avuto il piacere della sua compagnia in giro per Chianti, Appennino Tosco-Romagnolo e Tosco-Emiliano da mercoledi a venerdi, ed è inutile puntualizzare che ogni nuova e futura visita da parte sua sarà senz'altro graditissima. Una nota particolare del giro di giovedi è stata la insolita abbondanza di Ducati ST in giro per le strade: un tipo addirittura vedendo la giallona di Marc si è fermato d'impulso a scambiare quattro chiacchiere con noi in cima al Passo dei Mandrioli... ma giusto giù in fondo ne avevamo viste altre due, e non sono state le uniche. Gran moto, inutile negarlo!
Tornando a noi... l'invito è rinnovato, Marc!

4 commenti:

  1. Marc l'anziano STista24 agosto 2009 12:12

    Non posso che confirmare che la settimana scorsa ho fatto davvero un viaggio eccezionale di oltre 3700 km e che l'incontra con gli amici Enrico e Sauro ne fue uno dei migliori momenti. Con loro ho avuto l'occasione di scoprire una regione magnifica che non conoscevo a moto e di aggiungere qualche passo alla lunga lista di quelli che ho passato sul camino dell'andata e del riturno. Grazie anche per tutto : questo fue la dimostrazione che 3 sfigati chi si vedono possono passare ottimi momenti insieme:-))

    RispondiElimina
  2. Sì, Marc, confermo.

    Ottimi sfigati momenti! :-)

    RispondiElimina
  3. Marc l'anziano STista24 agosto 2009 14:48

    E delle ST gialle, se ne sono piu di cio che si puo imaginare :
    http://www.zimagez.com/zimage/dscn44513.php
    Incontra en la cima del Galibier.

    RispondiElimina
  4. qui mi tocca postare un commento in quanto
    ( come scritto in un altro post) felice possessore dal 1997 di questo ottimo modello,adesso sono al terzo ST e devo dire che va tutto bene,la moto è più sport che tourer,con consumi bassi e pochissime rogne,in due e con bagagli e borse Ducati non sbanda neanche al massimo della velocità,non ha avuto il successo che meritava,comunque c'è stata una buona diffusione,se qualcuno è interessato al ST3 meglio desistere,optate per un 4valvole.
    ciao a tutti donato

    RispondiElimina