venerdì 24 luglio 2009

Bikers Classic 2009 "Pantah"





Foto: Marc Poels

12 commenti:

  1. Marc, l'anziano ducatista24 luglio 2009 20:04

    E tutto questo in Belgio, ragazzi, ma cosa succede in Italia :-))

    RispondiElimina
  2. Ciao Marc,
    in Italia siamo esperti solo di presunte moto moderne con monobraccio :-)))

    RispondiElimina
  3. In effetti anche io mi domando a cosa serva progettare motociclette nuove ogni settimana quando da decenni c'è il Pantah. :-)

    RispondiElimina
  4. Io avrei detto: "a che serve progettare motociclette nuove ogni settimana, senza inventare mai niente di nuovo, se da trent'anni c'é il Pantah".

    RispondiElimina
  5. Qui ti correggo. Qualcosa di nuovo s'è visto di recente: il monobraccio in cantilever!

    Se ti pare poco...

    RispondiElimina
  6. ecco..... ora m'avete fatto venire la voglia mi tocca svenammi per adottare un'altra bambina

    RispondiElimina
  7. Ciao msob83 !!!
    Tranquillo per una bambina così basta un po' di pazienza e di soldi ne bastano pochini :-))

    RispondiElimina
  8. mi tenti! mamma quanto mi tenti! ora comincio a cercare.... meglio se radiata

    RispondiElimina
  9. Marc l'anziano Belga28 luglio 2009 09:27

    Nel ultimo MD Dossier, ce n'è anche una bella...

    RispondiElimina
  10. Ciao Marc,
    penso che tu parli di quella preparata da Marco Mozzone con tante parti prese dal catalogo di Mario Sassi come la frizione a secco. Si in effetti é molto bella e rifinita con cura maniacale. Se proprio dovessimo trovargli un difetto é il costo finale, che credo sia stato notevole.

    RispondiElimina
  11. Marc l'anziano Belga28 luglio 2009 13:00

    "Quand on aime, on ne compte pas" (quando si ama, non si conta), si dice anche in italiano?
    In generale, tutte le preparazioni pubblicate hanno richiesto un po di euri :-))

    RispondiElimina
  12. Marc, é vero.
    Di solito qualunque special ha un costo che supera di svariate volte il valore del mezzo di partenza, ne so qualcosa personalmente.
    Volevo solo sottolineare il fatto che é possibile divertirsi anche con moto tipo quelle nella prima foto, che sicuramente sono piu abbordabili.
    Comunque é vero che di belle Pantah come quella se ne vodono poche.

    RispondiElimina