martedì 17 marzo 2009

OVD




10 commenti:

  1. Come mai se guardo questa e poi una 1098 bianca rossa e verde (chiamarla Tricolore mi sembra veramente offensivo per la vecchia signora 851...) mi vien da piangere?

    RispondiElimina
  2. Mi ricordo l'anno scorso in concomitanza con una gara del supermono Italiano, dei turni dove era presente un tricolore kit insieme ad un Monster s4r....

    Giravano uguali!!!

    Moto meravigliosa.

    RispondiElimina
  3. Enrico come al solito concordo con te, la 1098 tricolore nulla ha a che vedere con questo splendido pezzo di storia...

    RispondiElimina
  4. Marc el Desmo-Resistente belga18 marzo 2009 15:18

    Si si davvero, e anche le ragazze non sono piu di questa qualità :-))

    E viva la Desmo-Resistencia!

    RispondiElimina
  5. Finalmente qualcuno ha commentato la vera protagonista di questo post :-)))

    RispondiElimina
  6. valvo peccato che la 1098 stia scrivendo pezzi di storia delle corse dal 2007. sulla bellezza di questa moto nulla da obbiettare.

    RispondiElimina
  7. Il fatto che una moto esteticamente simile alla 1098 vinca spesso in un campionato per finte derivate di serie (che poi la superbike degli ultimi anni passerà storia delle corse io non lo credo granché...) faccia automaticamente della 1098/1198 una bella moto mi sembra alquanto opinabile, Antonio... diciamo che io per esempio la ritengo una visione piuttosto barsportistica del pianeta moto. Con questa logica sarebbe incontestabilmente una bella moto anche la vecchia Honda RC45 stradale...

    Però è vero che c'è un sacco di gente che compra una moto invece di un'altra perché vede le gare in tv e si immedesima...

    RispondiElimina
  8. Enri', ma non c'e' la superstock per quello?

    RispondiElimina