sabato 7 marzo 2009

MARIANI BIG BORE



Alla faccia del kit di maggiorazione!!!!!!!
106x76 per 1341cc e 165cv ipotetici
La nuova creatura dell' Ing. Giovanni Mariani, gia creatore del Big Bore Guzzi che abbiamo visto montato mi pare anche sulla MGS01 inizierà a girare al banco a breve.
Si tratta di un 2 valvole non desmo raffreddato ad acqua con distribuzione ad alberelli e coppie coniche che dovrebbe girare fino a 10500giri e sviluppare come ho detto la bellezza di 165cv ed una coppia mostruosa.
La scelta delle coppie coniche penso che non sia solo questione di nostalgia. Semplicemente credo che sia la scelta piu affidabile e precisa per azionare una distribuzione con valvole così grosse (visto l'alesaggio di 106!) richiamate da molle in un motore che deve girare così alto.
Speriamo di vederlo presto montato su una bella moto da corsa.

15 commenti:

  1. L'avevo già visto...

    Ma come mai tirar via il desmo da un motore di derivazione Ducati?

    RispondiElimina
  2. E poi...

    Cilindro e pistone Malossi o Polini? :-)

    RispondiElimina
  3. ...si lo so che gira da un po' su vari blog.
    A me veniva spontanea un'altra domanda, come mai un'ingegnere così in gamba non si cimenta in un motore suo fatto da zero?
    Il Desmo é stato tolto spesso e volentieri da motori Ducati sia a 2 che a 4 valvole. C'é chi lo ritiene superfluo o comunque troppo complicato rispetto ai vantaggi o comunque troppo complicato da adottare su un'applicazione completamente diversa dall'originale come questa.

    RispondiElimina
  4. questo motore dovrebbe andare sulle moto di ascanio rodorigo, almeno cosi leggevo.

    RispondiElimina
  5. ps
    e secondo me appartiene invece un po' ad una operazione " presento qualcosa di nuovo che sulle vyrus ci sta bene cosi mi distinguo.."
    scusate ma a voi le bombarde da 165 cavalli non facevano senso?
    ciao repartocore n. 6

    RispondiElimina
  6. "nuovo" dal vecchio intendo

    RispondiElimina
  7. Anonimo... le bombarde da 165 cavalli non servono a niente e io sono ancora della stessa idea. Ma mi pare che questo motore non nasca per essere montato su un suv a due ruote. Un motore da corsa più cammina e meglio è, da quel che mi risulta...

    RispondiElimina
  8. cosa intendi per suv a 2 ruote scusa?

    RispondiElimina
  9. io intendo le bmw che coi suv hanno molto in comune. cioe' intendi che la vyrus di ascanio rodorigo che montera' questo motore per venderla al pubblico( ricco) targata sara' un motosuv?

    RispondiElimina
  10. io per motosuv intendo moto grande comoda importante affidabile tecnologica per cui il primo paragone che mi viene è con una bmw.
    poi sui motori pompati o meno potenti ecc... è ovvio che sono da mettere giu' su circuito data la loro inutilita' su strada.

    RispondiElimina
  11. Antonio... se davvero andrà su una Vyrus... perché no? Ma non ne avevo sentito parlare prima dell'accenno fatto qui...

    Quando ho detto suv a due ruote alludevo alla prossima creatura Ducati, la Stradapersa: luc da endurona sportivona e modaiola e motore quasi da corsa con una manutenzione proibitiva e consumi sicuramente più alti di quelli dell'ancor validissimo 1100DS. Un po'una X6 a due ruote, sì... :-)

    RispondiElimina
  12. scusa ho compreso meglio...
    questo motore era all'eicma 2008 lo ho letto su un trafiletto ma non ricordo bene dove, dove appunto si scriveva che quel motore andra' sulle vyrus a venire. indubbiamente in linea con l'anticonformismo di rodorigo. sempre se era vero cio' che ho letto.

    RispondiElimina
  13. ...in ogni caso sinceramente non mi piacciono le cilindrate da automobile sui motori da moto, meno ancora se bicilindrici...

    ... ma non mi sento molto coerente in questa affermazione! :-)

    RispondiElimina
  14. scusate io ho un gsxr 1000 K8 (non per niente......)

    RispondiElimina